Nav view search

Cerca

Biostimolazione

La Biostimolazione è uno dei trattamenti più richiesti in Medicina Estetica, essendo un metodo per mantenere e recuperare una pelle giovane, in modo mini-invasivo, attraverso la rigenerazione cellulare.

Nella Biostimolazione, vengono utilizzate soluzioni di acido ialuronico, vitamine ed antiossidanti che aiutano a ripristinare l’idratazione cutanea e a donare tono e luminosità al viso.

L’acido ialuronico utilizzato nella Biostimolazione, svolge un’azione ristrutturante, correttiva ed idratante, che consente di ridare alla pelle quella compattezza e quel turgore tipici dell’età giovanile. Inoltre ha un’azione bio-rivitalizzante, che permette di ricreare nel derma, l’ambiente fisiologico ottimale e quindi la produzione di nuovo collagene ed elastina.

Questa procedura migliora l’elasticità ed il turgore del tessuto cutaneo, aumenta visibilmente la tonicità della pelle e contrastando le rughe.

Le sostanze utilizzate sono completamente riassorbibili, e vengono gradualmente degradate dai nostri enzimi. Tra i prodotti iniettabili disponibili, scelgo solo quelli più sicuri, concentrati ed altamente purificati.

La biostimolazione è consigliata per:

  • invecchiamento, perdita di tono, lassità ed inestetismi cutanei
  • grinze diffuse e piccole rughe
  • stress da eccessiva esposizione a solo e lampade
  • dopo trattamenti esfolianti (peeling e laser)
  • nei cambi di stagione
  • dopo trattamenti per cicatrici e esiti post-acneiche

Il trattamento dura circa 15 minuti e immediatamente dopo il trattamento sarà possibile riprendere la normale vita sociale e professionale.

A fine trattamento residuerà per qualche ora un lieve arrossamento nelle sedi di inoculo, ma sarà possibile nasconderlo con il trucco.