Nav view search

Cerca

Aumento volumetrico senza filler

L’aumento dei volumi del viso (labbra, zigomi, guance), e il trattamento delle rughe, che solitamente richiede l’utilizzo di filler, ovvero iniezioni di sostanze riassorbibili ad azione riempitiva (acido ialuronico, idrossiapatite di calcio, ecc), oggi può essere ottenuto senza iniettare alcuna sostanza, tramite la “ricostruzione volumetrica autologa”.

La ricostruzione volumetrica autologa è possibile grazie all’utilizzo del Needle Shaping, una speciale apparecchiatura (Vibrance), in grado di erogare una corrente programmabile (tale da non essere percepita dal paziente), applicata ad un ago sottilissimo, in modo tale da far aderire a quest’ultimo, fibre elastiche del derma. Una volta che le fibre si sono agganciate all’ago, vengono avvolte con estrema delicatezza, fino a formare una sorta di fuso di materiale autologo, che puo’ essere spostato per aumentare il volume delle zone limitrofe.

La zona donatrice si rigenera nel giro di 28 giorni, e la parte ricostruita, raggiunge il volume definitivo, dopo circa una settimana.

Ovviamente con questa tecnica non si avranno né cicatrici, né avvallamenti, dal momento che si interviene nel sottocutaneo per spostamenti molto piccoli, senza strappare o asportare materiale.

Il risultato che si ottiene è estremamente naturale, e anche un occhio esperto non saprebbe riconoscere che è stato effettuato un trattamento estetico.

L’innovazione consiste nel fatto, che non viene utilizzato alcun materiale estraneo, ma viene ricostruito lo spessore dermico, a partire dalle fibre dermiche stesse del paziente. Inoltre il risultato che si ottiene è duraturo, essendo spesso ancora evidente anche dopo più di un anno (cosa invece non possibile utilizzando filler riassorbibili).

La tecnica del Needle Shaping si utilizza per:

aumentare il volume delle labbra

ridurre l’aspetto delle rughe perioculari, perilabiali, naso labiali

ridurre l’aspetto di cicatrici depresse

La seduta non è dolorosa e non richiede anestesia. Dopo il trattamento si possono riprendere tutte le normali attività.

Per ottenere il risultato definitivo, sono richieste almeno 4 sedute, a distanza di almeno 28 giorni l’una dall’altra.