Nav view search

Cerca

Trattamenti Viso

Con il passare degli anni, il volto subisce un processo di invecchiamento globale, che si manifesta con una perdita di volumi, di tono e uno scivolamento dei tessuti verso il basso.

In particolare, a partire dalla quarta decade si osserva: un accentuarsi del solco naso-labiale, una riduzione nella proiezione dello zigomo, perdita delle normali zone di convessità del viso, concavità a livello della guancia, assottigliamento delle labbra, rughe periorali, irregolarità della linea mandibolare, accentuazione del solco lacrimale e delle rughe perioculari, rilassamento palpebrale, caduta del sopracciglio e ipotrofia del mento, ecc.. Inoltre si assiste a una modificazione della texture cutanea, del colorito, della luminosità, ecc.. noto come: fotoinvecchiamento. Compaiono macchie, capillari dilatati, rughe, perdita di turgore e idratazione.

Questi cambiamenti sono dovuti a diverse cause: riduzione del tessuto osseo del massiccio facciale, delle fibre elastiche delle strutture legamentose, riduzione e scivolamento del cuscinetto adiposo malare, cedimento dei setti fibroelastici, progressivo rilassamento muscolare, accumuli di melanina, alterazioni vascolari, ecc..

Tutto ciò può essere in parte corretto con procedure di tipo non chirurgico e non invasivo, per riportare il viso al suo aspetto giovanile.

Per ottenere un risultato ottimale spesso è necessario utilizzare diversi trattamenti, che agiscano in sinergia, su differenti aspetti:

  • ripristino dei volumi con filler riassorbibili o needle shaping
  • sostegno dei tessuti ptosici con fili riassorbibili
  • riduzione dell’eccessiva contrazione muscolare con tossina botulinica
  • riduzione del rilassamento palpebrale con Plexr
  • miglioramento della texture cutanea e delle piccole rughe con biorivitalizzanti, laser, peeling, ecc..
  • prevenzione e mantenimento dei risultati, con prodotti topici per uso domiciliare e integratori anti-age

Correggere l’invecchiamento del viso è possibile, ma non si può ottenere con un unico trattamento. Infatti, è solo miscelando sapientemente le diverse tecniche di medicina estetica non invasiva, che si può ridonare al viso un aspetto giovane e fresco, ma che mantenga la sua naturalezza ed espressività.

Peeling

Il Peeling è un trattamento di medicina estetica, che mira a levigare e migliorare l’aspetto della cute, ottenendo un effetto levigato, un colorito più luminoso e un ringiovanimento della pelle.

Leggi

Lifting con l'agopuntura

Il lifting con l’agoputura è un efficace trattamento non chirurgico, per ridurre i segni del tempo. Si basa sui principi della Medicina Cinese che utilizzano aghi sottilissimi inseriti sul viso e sul collo per trattare le rughe e le irregolarità della cute.

Leggi

Macchie cutanee - Melano Out

Le iperpigmentazioni sono un inscurimento circoscritto della cute, che si aggrava con l’esposizione al sole. Le più frequenti sono quelle causate dall’esposizione alle radiazioni UV (macchie solari) e quelle dovute al foto invecchiamento (macchie senili). Le macchie compaiono spesso a livello del volto, del decolletè e del dorso delle mani. Le principali cause che provocano le iperpigmentazioni sono: l’ipermelanosi, uso di farmaci, contraccettivi, squilibri ormonali, e iperpigmentazioni postinfiammatorie.

Leggi

Needling

Il “Needling” (needle in inglese significa ago) è una nuova tecnica di Medicna Estetica che permette di ottenere ottimi risultati in termini di ringiovanimento e miglioramento di cicatrici e smagliature. 

Infatti il Needling stimola il rinnovamento dell’epidermide e la produzione di nuovo collagene a livello dermico, rendendo la pelle liscia, elastica e luminosa.

Leggi

Aumento labbra

Labbra sottili, svuotate, solcate da rughe, fanno assumere un’espressione imbronciata, triste e severa, ecco perché sempre più di frequente, vengono richiesti trattamenti per aumentare il volume delle labbra e distenderne le rughe.

Leggi