Nav view search

Cerca

Trattamenti Viso

Con il passare degli anni, il volto subisce un processo di invecchiamento globale, che si manifesta con una perdita di volumi, di tono e uno scivolamento dei tessuti verso il basso.

In particolare, a partire dalla quarta decade si osserva: un accentuarsi del solco naso-labiale, una riduzione nella proiezione dello zigomo, perdita delle normali zone di convessità del viso, concavità a livello della guancia, assottigliamento delle labbra, rughe periorali, irregolarità della linea mandibolare, accentuazione del solco lacrimale e delle rughe perioculari, rilassamento palpebrale, caduta del sopracciglio e ipotrofia del mento, ecc.. Inoltre si assiste a una modificazione della texture cutanea, del colorito, della luminosità, ecc.. noto come: fotoinvecchiamento. Compaiono macchie, capillari dilatati, rughe, perdita di turgore e idratazione.

Questi cambiamenti sono dovuti a diverse cause: riduzione del tessuto osseo del massiccio facciale, delle fibre elastiche delle strutture legamentose, riduzione e scivolamento del cuscinetto adiposo malare, cedimento dei setti fibroelastici, progressivo rilassamento muscolare, accumuli di melanina, alterazioni vascolari, ecc..

Tutto ciò può essere in parte corretto con procedure di tipo non chirurgico e non invasivo, per riportare il viso al suo aspetto giovanile.

Per ottenere un risultato ottimale spesso è necessario utilizzare diversi trattamenti, che agiscano in sinergia, su differenti aspetti:

  • ripristino dei volumi con filler riassorbibili o needle shaping
  • sostegno dei tessuti ptosici con fili riassorbibili
  • riduzione dell’eccessiva contrazione muscolare con tossina botulinica
  • riduzione del rilassamento palpebrale con Plexr
  • miglioramento della texture cutanea e delle piccole rughe con biorivitalizzanti, laser, peeling, ecc..
  • prevenzione e mantenimento dei risultati, con prodotti topici per uso domiciliare e integratori anti-age

Correggere l’invecchiamento del viso è possibile, ma non si può ottenere con un unico trattamento. Infatti, è solo miscelando sapientemente le diverse tecniche di medicina estetica non invasiva, che si può ridonare al viso un aspetto giovane e fresco, ma che mantenga la sua naturalezza ed espressività.

Biostimolazione

La Biostimolazione è uno dei trattamenti più richiesti in Medicina Estetica, essendo un metodo per mantenere e recuperare una pelle giovane, in modo mini-invasivo, attraverso la rigenerazione cellulare.

Leggi

Fillers

Con il passare degli anni, e a causa del continuo stress a cui la nostra pelle è sottoposta (sole, inquinamento, fumo, disidratazione, ecc..), si assiste ad una progressiva perdita di acido ialuronico, il composto che determina l’idratazione e la compattezza delle pelle. Questo processo inevitabile determina: perdita di idratazione, comparsa di rughe e minor compattezza e pienezza di guance, zigomi e labbra.

Leggi

Botulino

La tossina purificata del Botulino, agisce efficacemente sulle rughe d’espressione, eliminando temporaneamente la causa principale delle rughe e rendendo la pelle nuovamente liscia.

Leggi