Nav view search

Cerca

Trattamenti Viso

Con il passare degli anni, il volto subisce un processo di invecchiamento globale, che si manifesta con una perdita di volumi, di tono e uno scivolamento dei tessuti verso il basso.

In particolare, a partire dalla quarta decade si osserva: un accentuarsi del solco naso-labiale, una riduzione nella proiezione dello zigomo, perdita delle normali zone di convessità del viso, concavità a livello della guancia, assottigliamento delle labbra, rughe periorali, irregolarità della linea mandibolare, accentuazione del solco lacrimale e delle rughe perioculari, rilassamento palpebrale, caduta del sopracciglio e ipotrofia del mento, ecc.. Inoltre si assiste a una modificazione della texture cutanea, del colorito, della luminosità, ecc.. noto come: fotoinvecchiamento. Compaiono macchie, capillari dilatati, rughe, perdita di turgore e idratazione.

Questi cambiamenti sono dovuti a diverse cause: riduzione del tessuto osseo del massiccio facciale, delle fibre elastiche delle strutture legamentose, riduzione e scivolamento del cuscinetto adiposo malare, cedimento dei setti fibroelastici, progressivo rilassamento muscolare, accumuli di melanina, alterazioni vascolari, ecc..

Tutto ciò può essere in parte corretto con procedure di tipo non chirurgico e non invasivo, per riportare il viso al suo aspetto giovanile.

Per ottenere un risultato ottimale spesso è necessario utilizzare diversi trattamenti, che agiscano in sinergia, su differenti aspetti:

  • ripristino dei volumi con filler riassorbibili o needle shaping
  • sostegno dei tessuti ptosici con fili riassorbibili
  • riduzione dell’eccessiva contrazione muscolare con tossina botulinica
  • riduzione del rilassamento palpebrale con Plexr
  • miglioramento della texture cutanea e delle piccole rughe con biorivitalizzanti, laser, peeling, ecc..
  • prevenzione e mantenimento dei risultati, con prodotti topici per uso domiciliare e integratori anti-age

Correggere l’invecchiamento del viso è possibile, ma non si può ottenere con un unico trattamento. Infatti, è solo miscelando sapientemente le diverse tecniche di medicina estetica non invasiva, che si può ridonare al viso un aspetto giovane e fresco, ma che mantenga la sua naturalezza ed espressività.

3 step peeling

I prodotti della linea Zo Skin Health del Dottor Obagi, il dermatologo americano che a Los Angeles è un vero e proprio guru della bellezza, finalmente sono disponibili anche presso il nostro centro. Il dottor Obagi, grazie a studi approfonditi, ha rivoluzionato il mondo della dermocosmesi creando una linea di prodotti che mirano ad ottenere un incarnato perfetto. Non è un caso che tra le sue pazienti ci siano Angelina Jolie e Cameron Diaz, per fare qualche esempio, ma la lista dei volti noti che nel suo studio di Beverly Hills danno nuova luce alla pelle e si affidano ai suoi trattamenti, è davvero lunghissima.


Leggi

Biostimolazione con fili

Balance Lift è un innovativo trattamento ambulatoriale che svolge la duplice azione di biostimolazione cutanea e sostegno dei tessuti grazie a un sistema geniale e semplice. Balance Lift infatti, utilizza la proprietà del filo di PDO (Polidioxanone), un medical device già utilizzato nella chirurgia cardiovascolare, per ottenere un effetto di stimolazione della proliferazione di collagene e contemporaneamente, creare un sostegno al tessuto che consenta un effetto “liftante”.

Leggi

Blefaro plastica non chirurgica

Quando è presente un eccesso di cute o una lassità del tessuto palpebrale, lo sguardo assume un aspetto stanco e spento. Nonostante ciò, molte persone evitano di sottoporsi ad un intervento di Blefaroplastica, per paura delle possibili complicanze di un intervento chirurgico, dell’anestesia, o per il dolore post operatorio.

Leggi

Radiofrequenza

La radiofrequenza è un trattamento di medicina estetica che sfrutta il principio della cessione di calore, per il trattamento del rilassamento cutaneo (lassità del profilo mandibolare, delle guance, collo, ecc..), delle rughe e dell’acne in fase attiva.

Leggi

Aumento volumetrico senza filler

L’aumento dei volumi del viso (labbra, zigomi, guance), e il trattamento delle rughe, che solitamente richiede l’utilizzo di filler, ovvero iniezioni di sostanze riassorbibili ad azione riempitiva (acido ialuronico, idrossiapatite di calcio, ecc), oggi può essere ottenuto senza iniettare alcuna sostanza, tramite la “ricostruzione volumetrica autologa”.

Leggi